corsi-tradingI corsi Trading nei mercati finanziari sono indubbiamente fondamentali per creare una cultura finanziaria di base che possa consentire all'allievo di seguire un percorso formativo adeguato, per fare del trading la sua professione principale.
Nel trading non ci si può improvvisare in quanto si devono comprendere e conoscere le dinamiche del mercato dove sono presenti operatori finanziari e speculatori smaliziati che hanno come scopo primario di fare profitti per loro e per l'azienda che rappresentano.
Il forex è il mercato in cui si scambiano tutti i giorni Blioni di $ di controvalore, e quindi dove circolano tanti soldi, sono presenti "operatori" che vogliono per sè quei soldi: i mercati finanziari sono "a somma zero", ciò significa che per ogni euro guadagnato da qualcuno, c'è un euro perso da un altro operatore. In questo tipo di mercato, la competizione è massima e va affrontata con le armi migliori.

Per diventare trader non c'è bisogno di nessun tipo di certificato o Laurea da conseguire, dopo un adeguato ciclo di studi e operatività sul campo, e per questo motivo i novizi si avvicinano senza nessun tipo di preparazione e di conoscenze pensando che sia un gioco.

E' sulla bocca di tutti dire, "gioco in Borsa", quando invece non è un gioco, ma un investimento speculativo che porta risultati applicando un metodo e delle regole ferre di money management.
Il nostro intento è quello di fornire i migliori corsi di trading con lo scopo di creare dei trader indipendenti che possano mantenersi facendo trading e non essere delle semplici meteore che un giorno guadagnano e l'altro perdono quello precedentemente fatto lasciando anche il proprio capitale.

Districarsi tra l'offerta di corsi trading e forex non è sicuramente semplice per il neofita e per questo motivo abbiamo cercato di elencare e censire quali sono gli elementi più importanti e fondamentali che deve avere un corso di trading e abbiamo utilizzato i parametri dei corsi di trading certificati da Assotrader l'associazione dei Trader e piccoli investitori.

 

Su quali basi deve essere effetuata la scelta di un corso di trading?

I corsi di trading che abbiamo selezionato prevedono :

  1. parte teorica propedeutica per imparare le basi della metodologia proposta in maniera proattiva
  2. parte di psicologia del trading e money managment necessarie a plasmare l'allievo al giusto approccio mentale
  3. trading e operatività in tempo reale (fondamentale).

1) La teoria e la spiegazione in maniera esaustiva e puntuale della metodologia insegnata ha un peso fondamentale nella scelta del corso che si vuole fare. Innanzitutto la scelta della metodologlia da scegliere è di primaria importanza che andrà per ovvie ragioni a condizionare tutto il nostro approccio con i mercati finanziari. Il metodo, oggetto del corso di trading, deve essere scelto in base allo strumento finanziario che andiamo a selezionare.

I mercati su cui è possibile fare trading sono:

All'interno di ciascuno di questi mercati è possibile selezionare una specifica macro categoria basata sull'orizzonte temporale scelto che possiamo identificare in :

  • Scalping 
  • Trading medio periodo
  • Trading di posizione

Il docente deve essere estremamente preparato per rispondere a tutte le domande dell'allievo consentendo a quest'ultimo di togliersi tutti i dubbi e le questioni che possono verificarsi durante lo svolgimento delle lezioni didattiche. Il confronto diretto e attivo è da preferire in quanto il docente non può svolgere un monologo senza la possibilità di essere interrotto.
Molto importanti sono le slide da utilizzare durante la presentazione che devono condensare in maniera schematica, semplice ed immediata i concetti che si vogliono spiegare in modo da creare uno schema omogeneo e di facile comprensione.
Il docente deve fornire inoltre delle dispense schematiche ed esaustive per permettere a chiunque di avere i punti principali trattati durante il corso con uno schema logico e sequenziale.

2) Il trading è un "gioco", passateci il termine, dove la componente psicologica la fa da padrone. Per questo fare trading di per se sarebbe facile se non entrasse in gioco lo stress e la paura di perdere quando si mettono sul mercato i propri soldi. Sapere gestire le proprie emozioni e il proprio stato emotivo è la chiave del successo nel trading. Come può essere superato questo momento? La paura e lo stress si può solo superare con la certezza di un metodo e il rispetto delle regole di money management. Il money management è il vero ed unico segreto del trader di successo. Rispettare sempre le regole di gestione del denaro permette di sapere in anticipo qual'è la nostra massima perdita che possiamo sopportare sul mercato e quindi ogni volta che iniziamo un trade sappiamo già qual'è potrà essere la nostra perdita massima. Utilizzare un metodo già testato nel passato ci consente di operare con più serenità e sapere che la perdita rientra nel metodo utilizzato.
Un corso di trading serve perchè si presuppone che il nostro docente viva di trading e ci possa mostrare la sua operatività passata. Vedere con i propri occhi che qualcuno sia riuscito a realizzarsi come trader e toccare con mano degli estratti conto reali mette il fututo trader nelle condizioni ideali. L'allievo dentro di se pensa e ripete " se ci è riuscito lui, ci posso riuscire anch'io" ...

3) La parte finale del corso o master di trading deve ovviamente riguardare l'operatività in tempo reale del master trader o docente volta a mettere in pratica quanto precedentemente insegnato. Questa parte non deve mai mancare in quanto c'è sempre un grande gap tra la teoria e la pratica. La pratica si scontra molte volte con quanto imparato perchè durante un corso o la lettura di un libro tecnico viene mostrata una realtà statica che non si verifica nella realtà. Ogni giorno ed ogni trade è sempre diverso dal precedente in quanto durante il live le variabili a disposizione sono tante e si deve valutarle in tempo reale. In un mercato con una scarsa volatilità e liquidità bisogna comportarsi in un modo, mentre in un mercato liquido e volatile la strategia è un altra. Tutto questo si impara con l'esperienza davanti ad un book di mercato seguendo le dinamiche reali ed adoperando i propri soldi.
Se si opera su un mercato azionario per esempio entrano in gioco i famigerati algoritmi HFT che "capiscono" cosa vuole fare il trader e si adattano alla sua operatività per farlo uscire con un determinato stop loss.

 

Meglio un corso di trading one to one o uno collettivo?

Il corso one to one è la soluzione migliore che taglia i tempi di apprendimento del corsista e non lo mette in soggezione o in competizione con gli altri partecipanti. Non tutte le persone sono uguali e alcuni allievi abbiamo notato nella nostra lunga esperienza si sentono in soggezione a porre delle domande al docente davanti ad altri colleghi. L'allievo timido di carattere in talune situazioni, quando ritiene che la domanda che deve fare possa risultare stupida, preferisce non farla e tenersi il suo dubbio. Questo tipo di approccio condiziona inevitabilmente la comprensione di alcune parti del corso e porta l'allievo ad avere delle lacune che possono pregiudicare l'approccio alla sua operatività.
Il corso individuale permette di avere a completa disposizione il docente senza distrazioni derivanti dalle domande di altri partecipanti che in alcuni casi possono riguardare un argomento a noi semplice e ben compreso. 
Per ovvie e comprensibili ragioni il costo del corso individuale è più elevato in quanto il costo fisso dell'organizzazione, della sala, degli strumenti formatici grava sulle spalle dell'unico partecipante. Il corsista avrà però il vantaggio di uscire dal corso con le idee molto chiare e la quasi completa padronanza di quello insegnato.
E' da tenere presente che la preparazione e l'esperienza personale è diversa da persona a persona e ritrovarsi in una classe numerosa non omogenea causa inevitabilmente problemi nello svolgimento del corso e soprattutto nella capacità di concentrazione e di apprendimento di tutti i partecipanti. Chi conosce già un argomento o una tecnica si troverà a disagio e tenderà a distrarsi durante la spiegazione approfondita ed elementare di concetti già saputi e ritenuti elementari da parte di chi già li conosce. 

 

E' meglio un corso online o uno da vivo?

Le moderne tecnologie consentono di fare corsi in qualsiasi parte del mondo avendo la possibilità di condividere lo schermo del proprio computer e fare in modo che i partecipanti si sentano a diretto contatto con il docente. Software evoluti come Skype e sopratutto Webex di Cisco consentono una completa interazione docente-allievo e la possibilità tramite quest'ultimo di poter registrare il corso per sentirlo in un secondo momento.
Il corso diretto in aula permette l'interazione puntuale e diretta con il docente e "vivere" il tempo del corso a stretto contatto con il proprio maestro anche durante la pausa pranzo creando una certa familiarità e reciproca conoscenza.
I vantaggi di un web corso sono:

  • minore costo del corso
  • assenza di costi di spostamento, hotel e cibo
  • possibilità di farlo anche dopo il normale orario di lavoro 
  • organizzare la programmazione in più giorni o settimane

Noi consigliamo un corso in aula in quanto è quello che rende di più in termini di apprendimento da parte della persona.

 

Il corso di trading permette di essere immediatamente operativi?

Questo quesito non ha una risposta semplice ed immediata ma dipende da una serie di fattori che riguarda il docente e il metodo insegnato, ma anche le capacità attitudinali e psicologiche dello stesso partecipante.
Il corso permette all'allievo senza ombra di dubbio di diminuire il tempo necessario ad essere operativo sul mercato in quanto l'interazione diretta con il suo mentore (fugando tutti i dubbi) e la partecipazione diretta all'operatività in tempo reale consente di mettere in pratica la teoria imparata avendo quella sicurezza che solo un "grande trader" visto all'opera può dare.
E' evidente che una persona con già esperienze dirette nel settore del trading sarà avantaggiata dalla conoscenza delle dinamiche dei mercati e dell'esperienza operativà già maturata. In alcuni casi però questa sua "conoscenza" potrebbe essere un problema in quanto approccia il nuovo metodo con delle conoscenze e convinzioni ben radicate nella sua psiche che possono portarlo a continuare ad operare con il suo vecchio metodo quasi sicuramente "perdente". 
Per questo motivo molte volte il coach ha vita più facile nel plasmare una nuova mente completamente a digiuno dell'argomento che può apprendere solo quanto insegnato piuttosto che avere un allievo con delle convinzioni ben radicate e molto difficili da estirpare.

 

I migliori corsi di trading delle Banche italiane specializzare nel Trading

Le banche e gli intermediri italiani specializzati nel trading hanno capito che la formazione nel trading è di importanza capitale perchè il cliente totalmente inesperto e a digiuno dei basilari concetti quali la conoscenza delle regole del mercato, la gestione del denaro, l'uso degli stop, etc porta il cliente a perdere i propri soldi in poco tempo e loro vedono "sparire" una fonte di reddito che è data dalle commissioni di negoziazione che il cliente paga. Per questo motivo hanno deciso di fare dei corsi gratuti o con un modesto costo in diverse città in modo da fare conoscere anche i propri prodotti. E' chiaro che i corsi sono anche una leva di marketing per "reclutare" nuovi clienti.

Le principali istituzioni finanziarie che fanno corsi di trading sono:

Fineco : l'offerta dei corsi è molto vasta e comprendono corsi in aula, webinar online e video library. I corsi di dividono in base alle conoscenze specifiche dell'allievo e vanno da quelli base a quelli avanzati.

A scuola di trading online di Banca Sella : i corsi si articolano in 4 giornate di full immersion nel trading. La prima giornata è gratuita e vengono insegnate le basi e le altre 3 giornate sono a pagamento con un costo di 160 euro. Sul sito di banca Sella sono presenti le recensioni dei corsi da parte dei clienti.

Corsi Directa Sim : i Corsi di Directa Sim sono gratuti e si svolgono in diversi città italiane. 

 

 

© Copyright 2019 Forex Trading. E' vietata qualsiasi duplicazione e plagio del sito. Privacy Policy | Cookie Policy